>
>
> paypal

Scommesse Paypal

paypal

Paypal è uno strumento di pagamento che ti permette di effettuare le tue transazioni senza alcuna preoccupazione e in maniera veloce e sicura. Il servizio prestato riguarda la ricezione e l’invio di denaro per chiunque disponga di un semplice indirizzo e-mail. Utilizzando le infrastrutture finanziarie dei conti bancari e delle carte di credito rende possibili i pagamenti su scala globale in maniera immediata per aziende, commercianti on line e privati che cercano un’alternativa ai pagamenti tradizionali.

Paypal è senza dubbio una delle aziende leader in questo settore, soprattutto per i siti di aste on line e di e-commerce. Sempre più professionisti di ogni settore offline accettano di ricevere pagamenti anche attraverso Paypal perché l’invio di denaro è gratuito e può essere effettuato con qualsiasi computer o dispositivo mobile che navighi in rete.

Ecco gli argomenti trattati in questo articolo:

A capo di Paypal c’è un istituto di credito lussemburghese che opera con una regolare licenza e che è supervisionato dall’autorità di vigilanza del Lussemburgo, la Commission de Surveillance du Secteur Financier. Paypal è una società quasi ventennale, fondata a Palo Alto in California nell’ormai lontano 1998. Nel 2002 è stata acquistata dal gruppo eBay e nel 2007 è entrata nel mercato europeo. Oggi Paypal è indipendente da eBay ed è una società quotata in borsa. Oltre 340 milioni di utenti l’hanno scelta in tutto il mondo per inviare e ricevere pagamenti anche da dispositivi mobile come le app per le scommesse sportive.

Come aprire un conto su Paypal

Ricapitolando: aprire un conto Paypal non costa niente, così come acquistare beni e servizi o inviare denaro tramite saldo Paypal o conto bancario. Se invece utilizzi una carta esiste una tariffa del 3,4% + 0,35 €. Facciamo un esempio: inviare 100 € con carta di credito costa in tutto 3,75 € (3.4 € + 0.35 €). Lo stesso vale per la ricezione di denaro, mentre per trasferire soldi dal conto Paypal alla carta prepagata Paypal non pagherai nulla. Per trasferirli su altre carte c’è una commissione di 1 € per somme inferiori ai 100 €.

Una volta effettuata la tua registrazione su Paypal potrai associare al tuo conto una carta di credito o di debito, una carta prepagata o un conto bancario. In quest’ultimo caso non dovrai mai preoccuparti di trasferire il denaro sul tuo conto Paypal. Accedi poi alla tua area personale sul sito o sulla app del bookmaker e scegli Paypal come strumento di pagamento prima di effettuare il deposito. A questo punto dovrai loggarti su Paypal per concludere la transazione. Per prelevare invece le tue vincite dovrai invece sempre tramite il bookmaker inviare una richiesta di prelievo via Paypal. Entro 48 ore il denaro sarà a tua disposizione.

Bookmaker che accettano Paypal

Scopriamo adesso quali bookmakers in Italia offrono ai propri utenti la possibilitá di depositare denaro e prelevare le vincite utilizzando un conto paypal. Nell´elenco di seguito consigliamo quelli che secondo noi rappresentano la Top 5 dei migliori siti di scommesse che offrono paypal come metodi di pagamento:

I vantaggi dell’utilizzo di Paypal

Tra i vantaggi dello scegliere Paypal per scommettere on line c’è senz’altro l’estrema sicurezza, insieme alla privacy garantita dall’assenza di invio dei dati bancari o della carta al bookmaker. Le tue informazioni resteranno così private e i tuoi accrediti saranno immediati, senza attese. Paypal è uno strumento di pagamento accettato da tutti i bookmaker più importanti e ciò ne avvalora ancor di più l’affidabilità. Unico svantaggio nell’usare Payapal nel betting potrebbe essere la commissione di 0.35 € oltre al 3.4% sulla cifra prelevata. Ricordiamo che i depositi sono invece gratuiti, in quanto è il bookmaker che paga la commissione a Paypal.

Il tuo denaro sarà sempre tutelato dai protocolli di sicurezza più avanzati tecnologicamente parlando e il rischio di truffe e frodi è praticamente vicino allo zero. Noi ti consigliamo però di modificare ugualmente la tua password abbastanza frequentemente usando sempre al suo interno lettere, simboli e numeri.

Non comunicarla a nessuno nemmeno via e-mail e controlla con regolarità il saldo e i tuoi movimenti per accorgerti subito di eventuali transazioni non effettuate da te. Qualsiasi dubbio dovesse sorgere in te contatta subito il servizio clienti di Paypal, anche perché se segnali un furto di identità o un pagamento non autorizzato entro 60 giorni potrai essere rimborsato.

Torna alla panoramica con tutti i metodi di pagamento.

Condivi!
link permanente