>
>
> italia

Scommesse Italia Europei 2016

Gli Europei di calcio 2016 si avvicinano, la 15a edizione del torneo partirà il 10 giugno 2016 e sarà ospitata dalla Francia, nazione che ha già accolto la fase finale di questa competizione in due edizioni passate. La nazionale italiana sarà una delle principali contendenti alla vittoria finale, andiamo ad analizzare insieme le quote relative al cammino dell’Italia agli Europei 2016 prendendo in esame le varie opzioni possibili offerte da Bet365.

Gli Europei di calcio sono da sempre una competizione molto difficile per le squadre che vi prendono parte ma da questa edizione sranno ancora più difficili visto che il numero delle nazioni partecipanti è stato allargato da 16 a 24. Anche l’Italia parteciperà alla competizione cercando di fare di tutto per arrivare più lontano possibili e magari perché no, vincere. Inoltre molti bookmakers hanno lanciato offerte e bonus scommesse che riguardano proprio la nostra nazionale. Ecco i piú importanti

Europei 2016, le quote relative all’Italia

Analizzando le quote relative agli Europei 2016 dell’Italia offerte da Bet365 scommesse sportive si scopre subito come gli azzurri non siano considerati tra i favoriti alla vittoria finale, secondo il bookmaker sono infatti piazzate molto meglio Germania, Francia, Spagna, Belgio ed Inghilterra. Per Bet365 le possibilità di una vittoria finale dell’Italia sono le stesse che ha il Portogallo di vincere il trofeo per la prima volta. Insomma, a quanto pare non sarà un gioco da ragazzi per gli azzurri vincere questi Europei 2016.

  • Italia Vincente (17,00)

Forse il motivo per cui la quota dell’Italia non è tra le favorite alla vittoria finale è da ricercare anche nella difficoltà del Gruppo E in cui sono inseriti gli azzurri, composto da: Belgio, Svezia ed Irlanda. Secondo Bet365 i favoriti alla vittoria del girone sono i belgi, seguiti a ruota proprio dall’Italia. Minori invece le chanche per Svezia ed Irlanda.

  • Belgio (2,00)
  • Italia (2,62)
  • Svezia (7,00)
  • Irlanda (13,00)

 

In che fase di Euro 2016 potrebbe quindi uscire l’Italia? Analizzando le quote offerte da Bet365 si noterà subito che secondo il bookmaker le probabilità che gli azzurri escano agli ottavi di finale sono molto alte. Secondo Bet365 anche i quarti sono un obiettivo tuttosommato alla portata dell’Italia che rischia però anche di uscire ai gironi. Molto più alta invece la quota relativa al raggiungimento delle semifinali per non parlare delle quote relative a secondo classificato e vincitore finale.

  • Fase a gironi (5,00)
  • Ottavi di finale (2,37)
  • Quarti di finale (3,75)
  • Semifinali (7,00)
  • Secondo classificato (15,00)
  • Vincente manifestazione (21,00)

Per finire analizziamo la possibilità che un calciatore italiano possa aggiudicarsi il titolo di capocannoniere degli Europei 2016 in Francia. Secondo Bet365 è davvero molto difficile che alla fine sia un azzurro a trionfare, come è facile evincere dalla quota associata alla vittoria del titolo da Graziano Pelle, seguito a ruota da Simone Zaza ed Eder. :

  • Graziano Pellè (41,00)
  • Citadin Eder (67,00)
  • Simone Zaza (67,00)

 

Europei: la storia dell’Italia nella competizione

Gli azzurri sono riusciti nella propria storia a vincere gli Europei soltanto una volta, nel lontano 1968 (2-0 contro la Jugoslavia in finale), ed è da quel momento che un’intera nazione è in attesa di un bis che è sempre tardato ad arrivare. Molti sperano che questa edizione, quella di Francia 2016, possa essere quella giusta per raggiungere i transalpini al secondo posto dell’albo d’oro. La prima posizione è invece ad appannaggio della Germania e della Spagna, entrambe capaci di vincere per tre volte gli Europei di calcio.

L’Italia non ha una tradizione molto brillante con gli Europei di calcio, nell’edizione del 1980 infatti gli azzurri chiusero al quarto posto perdendo nella finale per il terzo e quarto posto (poi abolita) contro la Cecoslovacchia. Nel 1988 gli azzurri riuscirono a concludere al terzo posto insieme alla Germania dell’ Ovest mentre nel 1996 l’Italia venne eliminata ai gironi. Memorabile l’edizione del 2000 in cui gli azzurri persero in finale contro la Francia ai tempi supplementari con il golden gol di David Trezeguet. Nel 2004 gli azzurri furono nuovamente eliminati ai gironi a causa del famoso “biscotto” tra Svezia e Danimarca mentre nel 2008 l’Italia fu eliminata ai calci di rigore ai quarti di finale contro la Spagna. Nel 2012 l’Italia ha raggiunto per la seconda volta la finale degli Europei, perdendo contro anche questa volta contro Spagna per 4-0.

Condivi!
link permanente