Incredibile, l’Italia fa 1-1 col Lussemburgo! Ansia da Mondiale?

L'Italia di Prandelli, nell'ultima amichevole pre Mondiale, ha pareggiato, in casa, contro il Lussemburgo. Una rete degli ospiti, nel finale, ha 'rovinato' i piani di Prandelli.

Dopo lo 0 a 0 contro l’Irlanda ci si aspettava una risposta diversa dagli uomini di Prandelli che, ieri sera, a Perugia, hanno pareggiato per 1 a 1 contro il Lussemburgo. L’Italia, con una rete di Marchisio, è andata in vantaggio, poi si è fatta recuperare dal colpo di testa di Chanot nel finale. E pensare che il Lussemburgo, pochi giorni fa, ne ha presi ben cinque dal Belgio! Non solo brutte notizie, però, circondano l’ambiente azzurro. Prandelli ha ottenuto buone indicazioni da Balotelli (ispiratissimo, gli è mancato solo il gol), Verratti e Cassano. Il parmense ha dimostrato che la sua imprevedibilità potrà risultare decisiva nella rassegna mondiale. Sarà una questione di tradizione, ma l’Italia ci ha sempre abituati a grossi scivoloni prima dei grossi eventi.

PRIMO TEMPO – Balotelli, tra i più applauditi, al 9′, con una bella giocata sulla fascia destra, libera Marchisio a centro area. Per lo juventino è un gioco da ragazzi battere il portiere con un colpo di testa. 1 a 0. Le poche occasioni dei padroni di casa arrivano quasi sempre dai piedi di Marco Verratti che ha convinto Prandelli di poter affiancare Pirlo e De Rossi in un centrocampo a tre. Al 41′ la seconda chance per gli azzurri con Candreva che colpisce la traversa a portiere battuto. Pochi istanti dopo, una punizione di Pirlo mette i brividi a Moris.

SECONDO TEMPO – La ripresa parte con un veloce scambio sull’asse Verratti-Balotelli che porta quest’ultimo a calciare forte in porta, ma la sfera termina di poco fuori. Cassano prende il posto di Verratti, per cominciare con la girandola di sostituzioni, ed è proprio l’attaccante barese a rendersi pericoloso in coppia col solito Balotellli. Una combinazione nello stretto, al limite dell’area, concede al centravanti del Milan di scaricare una forte conclusione in porta, ma la traversa gli nega la gioia del gol. Al 57′ si fa vedere anche il Lussemburgo con un tacco di Joachim che però termina a lato. Nel finale l’inatteso pareggio: calcio d’angolo di Mutsch, colpo di testa di Chanot e Buffon è battuto. 1 a 1.

Quote vincente Serie A 2022/23 Quote vincente Serie A 2022/23