L’Uruguay vincerà di nuovo i Mondiali al Maracana?

La finale della Coppa del Mondo 2014 in Brasile si svolgerà nel famoso stadio Maracana, l’arena della città di Rio de Janeiro che in passato è già stata teatro di una finale dei Mondiali, nel 1950 quando il Brasile, superfavorito, incontrò l’Uruguay. Quella partita è rimasta a lungo nella storia del calcio concludendosi con una vittoria per l’Uruguay e rappresenta ancora oggi uno dei momenti più bui del calcio brasiliano, quella partita fu ricordata per generazioni con il nome di “Maracanazo”.

Maracanazo – Il momento più buio del calcio brasiliano

In occasione della finale della Coppa del Mondo del 1950 c’erano circa 200.000 spettatori a spingere il Brasile alla vittoria del titolo mondiale nella finale contro l’Uruguay allo stadio Maracana. Nel frastuono di fragorosi applausi per la Selecao il Brasile passò in vantaggio con Friaca prima del pareggio dell’Uruguay a metà del secondo tempo grazie ad una rete di Schiaffino. A dieci minuti dal termine però Alcides Ghiggia rovinò la festa ad una nazione intera rendendo l’Uruguay campione del mondo per la seconda volta. La delusione per i brasiliani fu tanta, infatti il trofeo fu consegnato all’Uruguay dal presidente della FIFA Jules Rimet negli spogliatoi, per evitare disordini.

Perdere quella partita fu una delle delusioni più grandi per il calcio brasiliano e anche ore dopo il fischio finale i tifosi della Selecao, delusi dal risultato, erano determinati a rimanere ai loro posti. In Brasile ci furono purtroppo anche quattro morti, tre per attacco di cuore e un suicidio dettato dalla delusione, questo per rendere l’idea della delusione che serpeggiava tra i brasiliani al momento della sconfitta.

Fu proprio in quella occasione che la maglia del Brasile, che fino a quel momento era sempre stata bianca, fu sostituita con quella gialla. Gran parte della responsabilità per quella inopinata sconfitta ricadde sulle spelle dei difensori Bigode e Giovenale Amarijo ma l’odio dei tisosi brasiliani si concentrò sul portiere Barbosa, autore di un clamoroso errore che permise all’Uruguay di segnare l’1-2.

Per comprendere il livello di fanatismo del tifo brasiliano e la lunga memoria che si porta degli eventi calcistici in quel paese basti pensare che nel 1993 Barbosa si sarebbe voluto recare allo stadio per assistere ad una partita della nazionale brasiliana ma l’ingresso gli fu vietato per il timore che potesse portare sfortuna.

Video della finale dei Mondiali 1950

Ecco una testimonianza filmata della finale del 1950 che mostra i momenti più belli della sfida tra Brasile e Uruguay allo stadio Maracanà:

Quote vincente Serie A 2022/23 Quote vincente Serie A 2022/23