>
>
>
> pagamenti ricariche

PinterBet Pagamenti

pinterbet homepage

Il mondo delle scommesse in senso generico è in continua e costante mutamento e, di fatto, non conosce soluzione di continuità in tal senso dal momento che è sempre alla ricerca di nuove opzioni da offrire agli utenti di questo mercato. E questo discorso si fa ancora più calzante se si focalizza l’attenzione sul mercato online, che ormai rappresenta il futuro dal momento che sta guadagnando sempre più terreno rispetto, invece, a quello standard.

I motivi sono tanti, a partire dalla praticità che riesce a garantire fino ad arrivare alle tante offerte che vengono proposte agli utenti che sono senza ombra di dubbio di più rispetto a quelle che invece ci sono se ci si reca in un normale centro di scommesse sul territorio. Detto ciò, a parte questi aspetti che sono certamente lampanti et similia, c’è un’altra differenza da andare a sottolineare: per poter effettuare delle puntate online, è per ovvie ragioni necessario, su ogni bookmaker, aprire un conto di gioco e depositare del denaro su di essere per avere dei fondi a cui attingere.

In questa nostra recensione focalizzeremo la nostra attenzione, per l’appunto, sui metodi di deposito e di prelievo che vengono offerti dai suoi clienti da PinterBet, uno dei bookmaker emergenti ma che, per completezza dell’offerta, ha davvero molto poco da invidiare anche ai più grandi colossi di questo settore. Andiamo a vedere, dunque, quali sono le vie percorribili tra le quali potrete poi scegliere liberamente voi dopo avere effettuato la registrazione su questo bookmaker.

Ecco di cosa ci occuperemo in questo articolo:

5 passi per effettuare un prelievo:

  1. Effettuare il Login nel tuo conto
  2. Cliccare sul tasto “Pagamenti”
  3. Scegliere il metodo di prelievo
  4. Inserire la cifra
  5. Confermare il prelievo
Qui puoi tornare alla panoramica di PinterBet

 

Quali opzioni di deposito ci sono su PinterBet?

Come detto già in altre recensione, l’offerta di PinterBet, complessivamente, è davvero di livello elevatissimo e questa valutazione non cambia nemmeno se ci concentriamo solo ed esclusivamente sugli strumenti che vengono garantiti per poter effettuare il deposito dopo la registrazione. Sebbene, infatti, i metodi di pagamento non siano tantissimi, è pur vero che, di fatto, sono contemplate tutte quelle che sono le opzioni più diffuse, a livello nazionale e non solo. Infatti tra le opzioni vi vengono fornite anche il classico bonifico bancario, senza ovviamente dimenticare le varie carte di credito, sia VISA che MasterCard, oltre alla PostePay. Andiamo, adesso, ad analizzare, uno ad uno, tutti quegli strumenti, ma ciò che vi anticipiamo è che potrete scegliere in totale autonomia quale preferite utilizzare.

Carta di credito o di debito VISA

Quando si parla di VISA, il livello qualitativo è inevitabilmente elevatissimo e si tratta di strumenti non solo estremamente diffusi ma anche più che sicuri. Per questo motivo è uno degli strumenti di pagamento online più impiegati. Potrete utilizzare, dunque, tutte le carte, sia di credito che di debito, facenti parte di questo circuito in maniera del tutto gratuita (cioè senza alcun costo aggiuntivo) e sicura.

Carta di credito o di debito MasterCard

Lo stesso discorso fatto a proposito del circuito VISA vale, su PinterBet, pari pari anche per MasterCard: anche in questo caso, infatti, non ci sono rischi o costi che vanno ad aggiungersi al valore del deposito che volete effettuare e sono accettate sia le carte di debito e che quelle di credito. Tutto dipende da voi, dunque!

PostePay

Anche in questo caso si tratta di uno strumento di pagamento estremamente noto e diffuso, soprattutto in Italia dal momento che viene rilasciato, per l’appunto, dal circuito delle Poste. Averla è facilissimo e potete effettuare depositi praticamente senza pensieri dal momento che il versamento sarà gratuito e sicuro a livelli elevatissimi.

Bonifico Bancario

Anche in questo caso siamo al cospetto di uno strumento per i pagamenti tutt’altro che sconosciuto: non dovrete far altro che effettuare il solito bonifico dal vostro conto bancario aggiungendo, come destinatario, le coordinate del conto di gioco aperto su PinterBet.

PayPal

In questo caso, invece, siamo al cospetto del metodo online più diffuso in senso assoluto: si tratta di uno strumento estremamente sicuro dal momento che vi dà la possibilità di effettuare il deposito senza indicare le coordinate del conto corrente. Nessun rischio o costo.

Skrill e Neteller

Si tratta di due strumenti per i pagamenti online molto comuni, soprattutto fuori dai confini europei. Anche in questo caso il deposito avviene in maniera gratuita e non ci sono rischi di frodi o cose simili.

Quali opzioni di prelievo ci sono su PinterBet ?

Il discorso fatto a proposito dei metodi di deposito può esser tranquillamente riportato ed utilizzato anche per quanto riguarda le opzioni offerte per il prelievo del denaro, con una unica differenza. Per poter incassare denaro, infatti, le soluzioni che si presentano davanti a voi sono le stesse, ma dovete recarvi in una sezione differente, per ovvie ragioni, del conto di gioco.

pinterbet pagamenti
© PinterBet

Non su quella per i versamenti ma su quella per i prelievi, con il nome della sezione che è “Preleva”. A questo punto, poi, non dovrete far altro che scegliere l’importo da prelevare e lo strumento per incassarlo ed il gioco è fatto!

Cosa fare prima di poter prelevare su PinterBet?

Come su tutti i portali, anche su PinterBet è necessario effettuare un’altra mossa, per così dire, prima di poter prelevare le vincite. Il bookmaker in questione, secondo quelle che sono le direttivi necessarie per avere la licenza AAMS; vi chiederà di verificare la vostra identità. Senza completare questa operazione, l’importo giacente sul vostro conto non sarà mai accessibile. Tranquilli, però, perché ci vorranno davvero pochissimi istanti.

Non dovrete far altro, infatti, che inviare nella apposita sezione di questo portale un documento di identità a scelta tra la patente di guida, il passaporto o la carta di identità. I motivi che ci sono dietro questa richiesta sono sostanzialmente legati alla vostra sicurezza: i bookmaker, infatti, usano questi sistemi per essere sicuro che si tratti di utenti maggiorenni ed inoltre anche per avere la certezza che l’intestatario del conto sia poi l’unica persona che ha accesso, per così dire, a quei fondi.

Detto questo, non ci resta altro da fare che augurare a voi tutti un buon divertimento ricordandovi che, se volete aprire un conto su PinterBet, non dovrete far altro che cliccare sul pulsante di seguito per avviare la procedura di registrazione.

Torna alla recensione di PinterBet scommesse Italia

Condivi!
link permanente